L’organizzazione politica e amministrativa del Principato

 

Institution 

Il Principato:

 

Stato sovrano e indipendente, il Principato di Monaco è retto dalla Costituzione del 17 dicembre 1962, che definisce il suo governo come una Monarchia Costituzionale Ereditaria. Il Principe è il capo dello Stato e rappresenta il Principato nei suoi rapporti con le potenze straniere. Firma e ratifica i trattati. La successione al Trono si opera nella discendenza diretta e legttima del Principe regnante, per ordine di progenitura. La priorità va, ad uguale grado di parentela, ai discendenti maschi. In mancanza di discendenza legittima, un figlio adottivo può accedere al Trono. Il Principe Ereditario può esercitare i suoi poteri solo a partire da 21 anni. Fino alla sua maggiore età, il potere viene esercitato da una reggenza. Per alcune questioni, il Principe è assistito da Assemblee puramente consultive: il Consiglio della Corona, il Consiglio di Stato.

Il sito del Palazzo del Principe 

 Le Istituzioni :

 

Il regime politico ed istituzionale del Principato è retto dalla costituzione del 17 dicembre 1962 (modificata dalla legge n° 1.249 del 2 aprile 2002). Legge fondamentale dello Stato, essa definisce la natura del Governo, l’organizzazione dei poteri pubblici ed i loro rapporti. Sancisce anche i diritti e le libertà pubblici riconosciuti ai monegaschi ed agli stranieri.
Il Principato è una monarchia ereditaria e costituzionale che afferma il primato del diritto su tutte le istituzioni e garantisce la separazione dei poteri.
Il potere esecutivo rileva dell’alta autorità del Principe. La direzione dei servizi è affidata al Ministro  di Stato, assistito dai Consiglieri di Governo, responsabili nei confronti del Principe. I poteri legislativo e  budgetario sono esercitati congiuntamente dal Principe e dal Conseil  National. Infine il potere  giudiziario, indipendente dal Governo, è esercitato dalle corti e tribunali.

Il sito del governo

Istituzioni – Agenzie Turismo :