Il Ballo della Rosa

 

Le «Ballo della Rosa» è stato creato dalla Principessa Grace de Monaco nel 1954. Viene organizzato ogni anno nel mese di marzo dal Gruppo Monte-Carlo SBM nella cornice prestigiosa della Salle des Etoiles, presso lo Sporting Monte-Carlo.

 

Page Bal de la RoseUn appuntamento mondano
 

Quest’aventi eccezionale riunisce il gotha e l’alta società internazionale, e rappresenta il primo appuntamento mondano dell’anno. Nell’ambito di una sola serata, illumina i fasti e le luci del Principato, immergendolo in una sfavillante atmosfera festosa.
 

Oggi presieduto da S.A.S. il Principe Sovrano Alberto II e da S.A.R. la Principessa Carolina di Hannover, il Ballo della Rosa simboleggia tutto il glamour e mantiene viva l’affascinante leggenda di Monte-Carlo, a cui ha notevolmente contribuito. L’aura è tale da attirare numerosi anonimi, semplicemente desiderosi di vivere di persona il sogno e l’atmosfera fiabesca di Monaco.
 

Un Ballo fra tradizione e modernità
 

Spettacolo scintillante in una cornice favolosa, il Ballo della Rosa è organizzato all’insegna di un tema diverso anno dopo anno, e arricchito dalla presenza di artisti prestigiosi e di tendenze innovatrici… Solo i più grandi nomi s’incaricano dell’organizzazione artistica della serata, caratterizzandone i fasti e invitando ogni partecipante a penetrare in un’atmosfera pressoché onirica.
 

Nel marzo 2013, in cui si celebrano i 150 anni del Gruppo Monte-Carlo SBM, l’avvenimento è stato ribattezzato per l’occasione Ballo della Rosa della Rocca (del Principato). Grazie al talento artistico di Karl Lagerfeld, la Salle des Etoiles è stata trasformata in sala da ballo “Belle et Pop“.
 

Per saperne di più sul leggendario Ballo della Rosa della Rocca, appuntamento sul sito Monte-Carlo Legend!
 

Una serata di beneficenza per la Fondazione Princesse Grace
 

Il Ballo della Rosa non è peraltro un semplice avvenimento mondano, destinato al mero divertimento. Rappresenta soprattutto un’iniziativa di beneficenza, di rilevanza internazionale, i cui introiti, provenienti dalle lotterie e altri premi eccezionali (sculture, dipinti…) vengono versati integralmente, fin dal 1964, alla Fondation Princesse Grace. Quest’ultima si propone di soccorrere le persone in difficoltà e i bambini svantaggiati, sviluppando a tale proposito azioni umanitarie e filantropiche.