Thierry Saez-Manzanares

 

Dal 2011, Thierry Saez-Manzanares opera come chef de cuisine presso il ristorante Le Salon Rose del Casino de Monte-Carlo, dove affianca l’executive chef Alain Cavanna.

Thierry Saez-ManzanaresOriginario di Blausasc e diplomato presso l’istituto alberghiero di Menton nel1984, Thierry Saez-Manzanares muove i suoi primi passi d’apprendista a La Réserve di Beaulieu, restando sotto la guida di Gilbert Picard (M.O.F 1979) per ben tre anni. 

 

Nel 1987 incontra lo chef Edmond Putetto (che all’epoca si occupava dei ristoranti del Casino Monte-Carlo e dello Sporting d’été) e fin dalla sua apertura (1988) entra a far parte della brigata di cucina del Le Train Bleu.

Occupa vari posti, e acquisisce la sua esperienza affiancando gli chef Robert Gamba (M.O.F 1991) e Yannick Prunier, grazie a cui acquisisce tutto il savoir faire necessaria per la riuscita del suo mestiere.

 

Nel 2009, Alain Cavanna (oggi Executive Chef dello Sporting Monte-Carlo) lo nomina sous-chef de cuisine, riconoscendone le grandi capacità e affidandogli la gestione del ristorante Le Salon Rose, fin dalla sua apertura (2011), in qualità di Chef de cuisine

 

Thierry Saez-Manzanares ama una cucina semplice, fatta di pietanze cotte a fuoco lento, nonché le cotture «minute», come la pasta e il risotto così caratteristici della cucina italiana. .. Con il Mediterraneo intero come fonte d’ispirazione, lo Chef propone una cucina del sud, i cui aromi, colori e prodotti locali s’accordano a meraviglia.