I lavori della Société des Bains de Mer: un’occasione unica, ovvero «the time to be in Monte-Carlo»

 
 

Vivere l’eccezionale esperienza Monte-Carlo Société des Bains de Mer nel 2014, significa scoprire la realizzazione di creazioni futuriste uniche, talvolta persino effimere – il tutto all’insegna di tecnologie d’avanguardia e di un’arte di vivere straordinaria. 

Autentico pioniere del turismo di lusso, Monte-Carlo Société des Bains de Mer auspica mantenere la sua immagine di qualità estrema, inimitabile e coraggiosa, e intraprende così una fase di creazione ri-creazione, con progetti di grande portata, a cominciare dalle Thermes Marins Monte-Carlo.

Le mitiche Thermes Marins Monte-Carlo si rinnovano completamente

La storia delle Thermes Marins Monte-Carlo è fatta di innovazione, di benessere, di spazi e di libertà. Onde rispettare tale eredità più che centenaria, lo stabilimento ha intrapreso dal mese di marzo scorso (e fino al novembre 2014) un progetto di rinnovamento che si propone di offrire ancora più spazio, modernità, tecnologia e benessere

 

«Atmosfera zen, lusso, tecnologia d’avanguardia, performance: sono queste le parole chiave che caratterizzano tanto i lavori nonché il futuro delle Thermes Marins», ha dichiarato Michel Dotta, presidente delle Thermes Marins Monte-Carlo.

 

 Ed è proprio nello spirito di creazione e ri-creazione di Monte-Carlo, che il 17 maggio scorso è stato organizzato un concerto assolutamente innovativo all’insegna della rappresentazione concreta dello spirito di rinnovamento, delle emozioni e del divertimento che caratterizzano le stesse Thermes Marins.

 

Le Thermes Marins Monte-Carlo, che si mantengono parzialmente aperte al pubblico anche durante i lavori, hanno invitato la loro prestigiosa clientela ad assistere a un inedito concerto di musica classica con il grande pianista maltese Stefan Cassar, che si è esibito nella piscina attualmente svuotata per via dei lavori di rinnovamento.

 

«Proprio come il concerto stesso, i lavori vengono realizzati ‘coi guanti’ così da alimentare la promessa generale che vuole fare di Monte-Carlo un luogo sempre più leggendario, costantemente effervescente e attivamente impegnato nella creazione della modernità», ha voluto ancora sottolineare Michel Dotta, presidente delle Thermes Marins Monte-Carlo.

 

«La volontà era quella di implicare gli ambienti in corso d’opera, trasformandoli in un’occasione per scoprire in anteprima assoluta il progredire dei rinnovamenti, in occasione d’un avvenimento culturale eccezionale riservato alla nostra clientela», commenta Frédéric Darnet, direttore delle Thermes Marins Monte-Carlo.

 

Tale periodo di lavori, lungi dall’essere una parentesi di chiusura, sarà un’ulteriore occasione di vivere lo spirito creativo e ricreativo che caratterizza la leggenda di Monte-Carlo. Il tutto a immagine e somiglianza di questa serata:  originale, elegante, splendida… E ciò grazie ad un interprete di gran talento come come Stefan Cassar. Grande appassionato del romanticismo, e vincitore di numerosi concorsi internazionali, Cassar ha voluto onorare Monte-Carlo Société des Bains de Mer accettando di esibirsi in condizioni talmente particolari, regalando agli invitati qualcosa di meraviglioso!

Scoprite in esclusiva il video del retroscena e del concerto di Stefan Cassar!

 

 in occasione di questo concerto unico, eseguito nello spazio della piscina delle Thermes Marins Monte-Carlo, svuotata per i lavori in corso, Stefan Cassar ha interpretato:

Ludwig van Beethoven: Sonata n° 8 in do minore, op.13, «Pathétique»

Frédéric Chopin: Ballata n°1 in sol minore, op.23, «La Favorita»

Franz Liszt: Sonetto del Petrarca n° 104

Maurice Ravel: Miroirs n°3, «Une Barque sur l’Océan»

Johannes Brahms: Capriccio op.76 n°1 & Capriccio op.76 n°2

A proposito di Stefan Cassar :

Insediatosi a Lione dal 1990, Stefan Cassar è un pianista maltese il cui talento seduce un pubblico sempre più ampio. Stefan Cassar attinge al repertorio romantico con una sensibilità inusitata.

 

Diplomatosi all’Ecole Normale Supérieure di musica di Parigi, al Mozarteum di Salisburgo, alle Royal Schools of Music di Londra, Stefan Cassar ha trionfato in numerosi concorsi internazionali, tra cui quello di Sofia nel 2002, dove la sua interpretazione di «Après une lecture de Dante» di Liszt l gli è valsa un 1° premio di musica romantica.

 

Cassar ha perfezionato la sua arte al fianco di pianisti dello stampo Germaine Mounier, Sergio Perticaroli, Halina Czerny Stefanska e Valery Affanasiev.

 

 

Stefancassar.com