Caduta dei capelli, come rimediare?

 
 

Chi non si è mai sentito disperato, tenendo tra le mani i capelli caduti durante la pettinatura o la spazzolatura, se non addirittura lavandoli? Prima che la cosa dia adito a preoccupazioni, conviene comprendere per bene il fenomeno.

 

Soin du cheveuChe cosa provoca la caduta dei capelli?

La caduta dei capelli stagionale avviene in momenti precisi dell’anno, e più precisamente in autunno e alla fine dell’inverno. In più non dura normalmente che poche settimane (da quattro a sei al massimo).

Ciò è peraltro sufficiente a tirarci giù di morale, perché spesso tale fenomeno ci coglie alla sprovvista.

Una perdita di meno di 100 capelli al giorno può considerarsi accettabile, al di là potrà essere utile un consulto medico, per identificare la soluzione più idonea al vostro caso.

 

In realtà, i capelli hanno una durata di vita da quattro a sei anni al massimo, durata che diminuisce con l’età. Oltre a ciò, e agli effetti stagionali, relativamente alla qualità del capello e al mantenimento della sua densità entrano in gioco molti altri fattori.

 

Si tratta di fattori molteplici: ormonali, legati allo stress, alla fatica, a shock fisici o emotivi, che nei 3 mesi che seguono l’elemento scatenante, possono generare una caduta più o meno intensa. Infatti in condizioni di difficoltà l’organismo concentra tutta la sua energia, onde conservare al massimo le funzioni vitali, trascurando invece quelle secondarie, tra cui la salute del cuoio capelluto!

 

La sedentarietà e il tabacco possono anch’essi influire negativamente sulla qualità dei nostri capelli e la loro salute.

 

Consigli da seguire

 Un’alimentazione equilibrata, ricca di proteine, ma anche di zolfo, zinco, ferro e vitamine del gruppo B, rappresenterà sicuramente il miglior soccorso (tuorli, leguminose, prezzemolo, aglio, cipolle, pesce, frutti di mare, manzo e vitello, cereali integrali, mandorle, noci…). Ci sono inoltre complementi alimentari mirati, che possono anch’essi essere d’ausilio.

 

 Non si dimentichino inoltre le cure esterne, come i prodotti capillari. Sarà opportuno sceglierli per bene, E a tale proposito i consigli dei nostri coiffeur saranno d’importanza capitale. Per quanto concerne la caduta dei capelli, sono due le molecole che si dimostrano inutili: Minoxidil e Finasteride.

 

Relativamente invece alla salute e alll’igiene di vita, si dimentica troppo spesso un fattore di assoluta importanza: il sonno. Notti troppo corte e una fase d’addormentamento tardiva possono anch’essi contribuire alla caduta dei capelli.

 

Per riassumere, una buona igiene di vita è quanto di più necessario per il recupero immediato di tutte le funzioni che contribuiscono al rinnovamento dei capelli.

Trattamenti adattati ai vostri bisogni:

Le Thermes Marins Monte-Carlo vi offrono un’ampia gamma di trattamenti per i capelli e il cuoio capelluto, che corrisponderanno perfettamente alle vostre aspettative.

 

 Vi proponiamo il Rituale «Kérastase», concepito per i capelli in stato di choc, e costituito da un trattamento termo-ristrutturante, che cicatrizza e nutre in modo profondo la fibra capillare, facendo ritrovare al capello tutta la sua vitalità e la sua lucentezza.

 

 

Scoprite inoltre il Rituale «Chronologiste», u un autentico momento di benessere che trasformerà il trattamento della capigliatura in un’esperienza rigenerante

 

 Per ulteriori consigli personalizzati, i nostri parrucchieri e i medici specializzati in nutrizione e micro nutrizione sono a vostra disposizione, per proporvi un trattamento che risponda perfettamente alle vostre attese.

 

 

 

 

Scoprite l’intera gamma dei trattamenti dei capelli delle Thermes Marins.